Quartu. Surfista di 35 anni morto nel mare del Margine Rosso

Ha 35 anni il surfista morto annegato domenica pomeriggio a Quartu Sant’Elena nel mare del Margine Rosso. L’allarme è scattato alle 14 con immediato intervento dei sommozzatori dei vigili del fuoco del Comando di Cagliari, che hanno recuperato il corpo, trasportato poi a Cagliari.

Ad allertare i vigili del fuoco e la Capitaneria di porto sono state alcune persone che si trovavano sul ciglio della strada e che hanno notato l’uomo in difficoltà, a circa 200 metri di distanza dalla spiaggia. Si sono mossi anche alcuni gommoni di privati cittadini.

Il surfista non è riuscito a rientrare in spiaggia a causa del fortissimo vento. In particolare, si sarebbe buttato in acqua per tentare di raggiungere la riva a nuoto. I sub l’hanno recuperato a pelo d’acqua. Leggi anche Quartu. Surfista morto mentre cerca di raggiungere la riva.

Lascia un commento