Sabrina Scampini: “Due settimane fa ho finito i cicli di chemioterapia”

Sabrina Scampini ha scelto di raccontare il suo calvario personale. “Con le parole di Nadia Toffa anch’io mi sono sentita una guerriera, non la conosco ma vorrei abbracciarla”. Così la giornalista in diretta a Quarto Grado ha rivelato di avere curato nell’ultimo anno un cancro.

La Scampini ha confessato che a darle coraggio a parlare della sua salute sia stato proprio l’appello lanciato dalla Iena al suo ritorno in tv dopo la malattia. “Due settimane fa ho finito i cicli di chemioterapia, ora sto bene, ho scoperto tutto per caso con un controllo di routine e voglio lanciare un appello a tutte le donne: fate prevenzione“. Carmelo Abate ha commentato. “In questi mesi ho letto di tutto sotto ogni foto, ora sapete la verità, forza”.

“In questi mesi – ha dichiarato la giornalista – in tanti vi siete interessati della mia salute, qualcuno ironizzava sui social, ma le mie condizioni le conoscevano in pochissimi e io non me la sono presa per l’ironia. Nell’ultimo periodo ho portato una coda di cavallo che piano piano è diventata sempre meno folta. Ma i capelli erano i miei: durante le terapie ho potuto usare una sperimentale cuffia ipotermica, utilizzabile solo nelle cure di alcuni tumori”.

La Scampini ha lanciato un appello a fare prevenzione. “A tutte le donne, fate esami e controlli anche se in famiglia non avete casi di tumore. Ora che ho raggiunto il traguardo della fine delle terapie, dopo le parole di Nadia Toffa mi sento anche meno sola”.

Lascia un commento