Roma. Matteo Borucinski travolto e ucciso da Romano Pierannunzio

incidente

Non ce l’ha fatta il ragazzo di 14 anni travolto in via Trionfale da una Fiat punto guidata da un settantenne. Il polacco è morto al Gemelli dove era giunto in condizioni disperate.

Matteo Borucinski è stato travolto in via Trionfale dalla Fiat Punto condotta da Romano Pierannunzio, 72 anni. La vittima era sulle strisce pedonali, in base a quanto rilevato dalla Polizia Locale. Il minorenne sarebbe finito sul cofano della macchina. Sarebbe stato trasportato per 20 metri prima di cadere sull’asfalto.

Matteo Borucinski era uscito dalla stazione Ottavia della linea ferroviaria Roma-Viterbo e stava attraversando la Trionfale sulle strisce pedonali al numero 11229. I sanitari del 118 hanno condotto il giovane in codice rosso al Gemelli. L’investitore invece è stato accompagnato al San Filippo Neri per i test di droga e alcol. L’uomo risponderà di omicidio stradale.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin