Per la Bonino “non è tanto nel carattere di Renzi coalizzarsi”

La radicale Emma Bonino apre ad un accordo politico con il Pd in Lazio e nella Lombardia per le elezioni regionali del 4 marzo. Il capo di +Europa ne ha parlato sulla Stampa sostenendo che “c’è l’intenzione” di presentare le liste, e che è in atto “una discussione aperta con sia con Gori e Zingaretti“.

L’ex Ministro pone l’accento sul fatto che il nuovo soggetto politico gradirebbe l’intesa con il Pd, anche se “rimane il fatto che questa legge elettorale è discriminatoria e ostruzionistica per chiunque non sia già in Parlamento”. La lista si è concretizzata, infatti, solo grazie all’appoggio di Centro Democratico di Bruno Tabacci.

La Bonino non manca di pungere il segretario dem sostenendo che “non è tanto nel carattere di Renzi coalizzarsi”. La leader radicale Bonino farà di tutto per stringere un patto con il centrosinistra per ragioni di opportunità politica, ma non ama particolarmente Matteo Renzi.

emma bonino

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento