Commemorazione del sesto anniversario del naufragio della Costa Concordia

Il suono delle sirene delle imbarcazioni in porto all’isola del Giglio ha accompagnato la commemorazione del sesto anniversario del naufragio della Costa Concordia. Per quanto avvenuto nell’isola in provincia di Grosseto, è stato condannato a 16 anni di carcere il comandante Schettino.

Al Giglio sono morte 32 persone e altre 157 sono rimaste ferite. Dopo la Messa di suffragio, una processione con fiaccolata fino alla lapide vittime, sul molo rosso.

La nave da crociera, salpata da Civitavecchia e diretta a Savona, urtò gli scogli e si inclinò a Punta Gabbianara. Le immagini di quella tragedia entrarono nelle case di milioni di persone. Un dramma vissuto con apprensione in ogni angolo del Pianeta.

Concordia, il cantiere

Lascia un commento