Ravenna. Morti in un frontale Matteo Stirati e Marius George Tatar Ciuc

Pesantissimo il bilancio di un sinistro frontale lungo la statale Romea a Ravenna. Si registrano due morti. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri della stazione Savarna. Un autoarticolato, condotto da un italiano di 41 anni, scarico, è finito sulla corsia opposta. Il camion, dopo una prima carambola con un rimorchio di un secondo tir che trasportava pollame, si è scontrato con un furgone carico di pesce, condotto da un romeno di 33 anni. Sono morti i conducenti del primo tir, che procedeva in direzione di Ferrara e del furgone, illeso il terzo uomo.

Nell’impatto sono morti Matteo Stirati, 41 anni di Perugia dipendente di una ditta foggiana di Carapelle e Marius George Tatar Ciuc, romeno di 33 anni residente a Mirano e dipendente di una ditta veneziana. Illeso il conducente del terzo mezzo pesante coinvolto nella carambola.

Sul posto, oltre a Vigili del fuoco e 118, sono intervenuti i carabinieri delle Stazioni di Savarna e Marina Romea e del Radiomobile. Entrambi i mezzi sono sotto sequestro come disposto dal Pm di turno Lucrezia Ciriello. I corpi si trovano all’obitorio di Ravenna.

incidente

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento