Vasto. Quarantenne accoltellato dal cognato a casa della suocera

Lite di Natale degenerata in tentato omicidio. La discussione tra cognati per futili motivi è avvenuta nel corso del pranzo di famiglia.

Il dramma si è consumato a Vasto Marina in provincia di Chieti. Durante il pranzo natalizio nel quartiere Montevecchio, in casa della suocera, sono volate parole grosse. Un uomo di 41 anni è stato accoltellato alla gola ed in altre parti del corpo dal cognato.

La vittima è stata trasportata in ospedale in prognosi riservata ed è stata operata. Per il cognato è scattata la denuncia per lesioni personali. L’aggressore è stato arrestato per tentato omicidio.

accoltellamento

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin