Zola Pedrosa. La signora Lina uccisa da un pirata della strada

Tutta Zola Predosa è indignata ed auspica che venga fatta giustizia. Centinaia i commenti sotto il post del sindaco Stefano Fiorini, che su facebook ha riferito dell’investimento mortale della signora Lina R., la donna di 75 anni uccisa in via Risorgimento.

L’ennesima tragedia della strada è avvenuta per opera di un pirata della strada. Il conducente ha investito la settantenne ed è fuggito senza prestare soccorso. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri che si sono subito messi sulla tracce dell’investitore.

Stefano Fiorini su facebook ha scritto. “E’ stata investita da un auto una signora in prossimità delle strisce pedonali di via Risorgimento davanti alla Farmacia Legnani. Chiunque abbia informazioni in merito a questo fatto è pregato di segnalarlo alla nostra stazione dei Carabinieri che sta ricostruendo quando avvenuto ricercando l’investitore che è fuggito senza prestare alcun soccorso alla vittima”. L’auspicio è che il pirata della strada comprenda la gravità del suo gesto e quantomeno si consegni prima di essere rintracciato dalle forze dell’ordine.

Zola Pedrosa investimento

Lascia un commento