Cesare Prandelli vuole tornare ad allenare in Serie A

La panchina azzurra è vacante. Si tratta di un posto scomodo. L’Italia non andrà al Mondiale di Russia 2018 ed è una squadra da rifondare. Carlo Ancelotti ha scelto di declinare l’offerta. La pensa diversamente Cesare Prandelli. “Alla Nazionale non si può dire di no”. “Tornare? Se me lo chiedessero le persone con un progetto sportivo ci si potrebbe pensare”. All’ex ct non dispiace l’ipotesi di un suo ritorno.

Prandelli in realtà ha un desiderio: tornare ad allenare in Serie A. Lui però si etichetta come una persone “scomoda”. “In Italia ho dato fastidio a molti presidenti e dirigenti. Ma prima o poi tornerò”.

Su Cesare Prandelli pesa la delusione ai Mondiali 2014 in Brasile. Ancora peggio è andato al suo collega Gian Piero Ventura. “Ho avuto un senso di solidarietà straordinario. Non ho avuto il coraggio di chiamarlo dopo la mancata qualificazione al Mondiale di Russia – ha affermato su Fox Sports -. Stavo male per lui, che non deve rimproverarsi nulla perché è il sistema che non ha funzionato”.

Cesare Prandelli

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin