Triplice omicidio Sava sotto choc: le parole del sindaco

Decine di persone si sono radunate in via Giulio Cesare a Sava. Tra loro il sindaco Dario Iaia che hai giornalisti ha dichiarato: “Siamo sconvolti. E’ una famiglia assolutamente perbene, non c’è mai stato alcun problema. Non avremmo mai potuto immaginare che potesse accadere una cosa del genere”.

Il triplice omicidio è avvenuto nell’abitazione della sorella del Carabiniere, un appartamento a pochi passi dal Municipio e a 100 metri dalla piazza principale del centro della provincia di Taranto.

In base a quanto accertato all’origine della tragedia ci sarebbe stata una violenta lite, pare per questioni legate ad una successione. Il militare (in servizio a Manduria) è sposato e padre di due figli. All’improvviso ha tirato fuori la pistola e ha sparato contro i 3 familiari uccidendoli e poi ha fatto fuoco contro se stesso.

omicidio

Lascia un commento