Milano. Bomba ananas nel perimetro esterno del tribunale

Allarme bomba scattato e poi rientrato venerdì pomeriggio a Milano. Un presunto ordigno è stato rinvenuto all’esterno del Palazzo di Giustizia. Era finto ma all’apparenza era totalmente simile ad una bomba tipo ananas. Lo ha confermato il pm dell’Antiterrorismo, Alberto Nobili.

La finta bomba-ananas era nel perimetro esterno, delimitato da una cancellata, del Tribunale poco dopo un’impalcatura, quasi all’altezza dell’incrocio con corso di Porta Vittoria.

Un pedone ha chiamato le forze dell’ordine e un pezzo di strada di 200 metri è stato chiuso dalla polizia locale. Sul posto sono subito giunti i Carabinieri, la Digos e gli artificieri. Poi si è scoperto che si trattava di un grinder, un macina-erba per marijuana, a forma di “ananas”, scambiato per un vero ordigno.

bomba a mano

Lascia un commento