Lavare ed asciugare il bucato non è mai stato così comodo!!!

Da qualche anno, sparse più o meno in tutta Italia, si trovano diverse lavanderie a gettoni, l’azienda Dry-Tech, ci propone tantissime soluzioni anche per poter aprire noi stessi un’attività di lavanderia automatica e ci fa vedere quanto questo tipo di investimento possa essere vantaggioso e assicurarci un guadagno in modo sicuro e poco impegnativo. Le lavanderie self-service altro non sono che veri e propri negozi dove però ci si serve da soli.

Ma proviamo ad entrare per vedere come funzionano veramente:
Portate i vostri vestiti, lenzuola e tutto quello che dovete lavare, scegliete una lavatrice tra le tante, mettete dentro il vostro bucato (magari dividendolo per colore o per tipologia come fareste a casa vostra), aggiungere detersivo che solitamente si trova lì accanto, ammorbidente e candeggina in base a cosa dovete lavare e scegliete il programma di lavaggio più giusto per voi.

Di solito è possibile scegliere tra un ciclo regolare e uno delicato, la temperatura dell’acqua e i giri di centrifuga. In linea generale si usa un lavaggio regolare per la biancheria da letto, per quella da cucina e per gli asciugamani e un lavaggio più delicato per vestiti facendo attenzione alla temperatura dell’acqua soprattutto per i capi colorati. A questo punto potete far partire il lavaggio inserendo il gettone potete tornare a casa o attendere lì e godervi un po’ di relax con la lettura di un buon libro.

Non appena il lavaggio sarà terminato non dovrete far altro che spostare la biancheria bagnata in una delle asciugatrici disponibili e impostare il programma di asciugatura facendo attenzione come al solito a scegliere quello giusto per voi. Inserite il gettone e date il via.

Appena l’asciugatura finisce potete estrarre il vostro bucato asciutto, morbido e profumato e se riuscite a piegarlo subito (consiglio di massaia) non avrete poi nemmeno bisogno di striralo, cosa non da poco direi!

Ora, capisco che possano sorgere dei dubbi del tipo ma sarà igienica?, ecco, domanda più che lecita, ma oltre ad essere igienizzate ciclicamente, voi avete la certezza che la vostra biancheria venga lavata da sola, cosa che non sapete e solitamente non succede nelle lavanderie tradizionali.

Se sei un giovane, uno studente, un single o se non hai a casa lavatrice ed asciugatrice, la lavanderia a gettoni è perfetta per te.
E a quante donne casalinghe e perfette massaie è capitato di dover lavare capi troppo grandi e voluminosi che non riescono ad entrare nella lavatrice di casa? E magari doverlo fare velocemente perchè un figlio ha avuto un incidente con il piumone del suo letto per esempio e entro la sera il piumone deve essere pulito ed asciugato?

La soluzione alternativa più comoda (perchè più veloce) e più economica al classico servizio di lavanderia è appunto quella self-service. Un altro vantaggio non trascurabile è quello economico, infatti potendo mettere più capi in una sola lavatrice molto più grande di quelle casalinghe, i costi si dimezzano e anche i tempi dei programmi di queste lavatrici professionali sono decisamente più brevi. Non per ultimo il fatto che questi negozi hanno orari di lavoro molto più lunghi delle classiche lavanderie e anche per chi lavora fuori casa tutto il giorno per esempio possono essere decisamente vantaggiose.

lavaggio

Lascia un commento