Prato. Operaia in un’azienda tessile trovata morta

Dramma a Prato. Una giovane donna di 29 anni è stata trovata morta in casa, deceduta mentre dormiva. E’ stato vano ogni tentativo di rianimazione. La ventenne era già spirata.

Il compagno ha provato a rianimarla mentre attendeva l’arrivo dei sanitari del 118. La giovane sarebbe morta per cause naturali. La donna lavorava come operaia in un’azienda tessile pratese. A quanto si apprende non soffriva di particolari patologie. E’ stata disposta l’autopsia, che consentirà di fare chiarezza sulle cause della morte della donna.

carro funebre

Lascia un commento