Russiagate. Ammissioni da parte di George Papadopoulos

George Papadopoulos ha fatto ammissioni sul Russiagate. Il volontario collaboratore della campagna per eleggere Donald Trump avrebbe ammesso di avere mentito all’Fbi su contatti con rappresentanti della Rusia. L’uomo sta collaborando in maniera “proattiva” con gli investigatori che indagano sul Russiagate.

L’elemento cardine rimarcato dagli investigatori della Procura sulla collaborazione di Papadopoulos può lasciare intendere che abbia registrato i colloqui. L’inchiesta fa tremare i palazzi e sembra giunta ad una fase cruciale di svolta con gli arresti di queste ultime ore.

Trump

Lascia un commento