Paura nella notte. Scossa magnitudo 3.8 fa tremare Salernitano e Potentino

184

Trema l’area tra le province di Salerno e Potenza. Una scossa di terremoto è stata distintamente percepita alle 00.38. In base ai rilevamenti dell’INGV, è stato un terremoto di magnitudo 3.8, con ipocentro fissato a circa 11 km di profondità. Epicentro individuato esattamente nel salernitano meridionale, a est del Parco Nazionale del Cilento, nella zona di Padula.

Il sisma è stato avvertito in un raggio di circa 50 km, sin verso il potentino e il cosentino. Tremori e boati avvertiti anche in gran parte del Massiccio del Pollino, tra Basilicata e Calabria. Segnalazioni sono giunte anche da Potenza, Sapri, Maratea, Agropoli e Paestum. Paura tra Padula Sala Consilina, Arenabianca, Sassano, Tardiano, Buonabitacolo e Paterno. In molti sono scesi per strada in via precauzionale. Non ci registrano danni a cose o persone.

terremoto