Maltrattamenti. Ai domiciliari maestra di una scuola primaria di Pescara

Una donna di 64 ani è stata arrestata a Pescara. Si tratta di una maestra di una scuola primaria adriatica. E’ accusata di maltrattamenti nei confronti di alcuni alunni. La sessantenne è stata posta ai domiciliari dopo essere stata colta in flagranza dai Carabinieri.

I bambini vittime delle violenze hanno 10 anni. Le indagini sono partite dopo un esposto presentato da alcuni genitori. I militari hanno agito in fretta per tutelare i minori. Le indagini sono durate pochi giorni e hanno consentito di accertare la natura violenta dei comportamenti della maestra.

arresti

Lascia un commento