Marghera. L’architetto Nicola Simion trovato morto a Gemona

Lutto a Marghera. Nicola Simion, trentenne architetto, è stato trovato morto sulle montagne sopra Gemona del Friuli. Il suo cadavere è stato avvistato dall’equipe dell’elicottero dei vigili del fuoco di Venezia che hanno eseguito diversi sorvoli sulla zona montagnosa sopra Gemona. Il corpo era sul versante superiore a Cella Sant’Agnese. Simion è caduto durante un’escursione precipitando da 70 metri. La morte è stata istantanea.

Il corpo è stato raggiunto dalla squadra di soccorso che era a bordo dell’elicottero dei Pompieri. Il veneziano era a Gemona da poco tempo per lavoro. Aveva comunicati ai colleghi di voler fare una escursione.

Nicola Simion

Lascia un commento