Cervignano. Walter Bonazza morto al largo di Porto Nogaro

Un impatto tra una pilotina e una nave è costato la vita a Walter Bonazza. E’ successo al largo di Porto Nogaro a un miglio e mezzo a sud dell’uscita del canale mentre si effettuavano le operazioni di uscita della nave dal porto. La pilotina si è rovesciata e il pilota che era a bordo è annegato. Per Walter Bonazza, 55 anni di Cervignano, non c’è stato nulla da fare.

soccorsiIl corpo è stato recuperato dai sub della Capitaneria di Porto. Una nave mercantile di 61 metri, battente bandiera di Palau, che trasportava macchinari, proveniente dal porto di Capodistria e diretta a Samsun, aveva lasciato Porto Margreth per il mare aperto con bordo il pilota che indica la rotta da seguire per uscire dal canale navigabile del fiume Corno e raggiungere il mare. La nave era seguita dalla pilotina con a bordo il secondo pilota. La piccola imbarcazione ha speronato la nave. Bonazza potrebbe avere avuto un malore. Il collega non rispondeva alle chiamate. La pilotina si è capovolta con l’uomo ancora dentro. Dalla nave mercantile è partito l’allarme alla Capitaneria di Porto. In soccorso sono giunti anche i pescatori in zona. I sub dei Vigili del fuoco di Monfalcone hanno iniziato la ricerca dell’uomo. La nave mercantile è stata posta sotto sequestro. Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Gorizia. La vittima era stata ufficiale della Costa Crociere della Carnival. Dopo il matrimonio aveva deciso di restare a terra per stare vicino alla famiglia. Bonazza proveniva da una famiglia di nobili dalla quale aveva ereditato il titolo di Cavaliere di Malta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cervignano. Walter Bonazza morto al largo di Porto Nogaro Cervignano. Walter Bonazza morto al largo di Porto Nogaro ultima modifica: 2017-10-18T22:35:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento