Rajoy: “Barcellona deve ritirare la minaccia di secessione da Madrid”

Madrid “non negozierà su nulla di illegale e non accetta ricatti” dal presidente della Generalitat catalana, Puigdemont. A dichiararlo il premier spagnolo Rajoy. Per il leader spagnolo Puigdemont deve “tornare nella legalità, che noi non abbandoneremo mai”.

Rajoy è disposto a trattare con Barcellona  se verrà ritirata “la minaccia di secessione” da Madrid. Il premier insiste nella sua linea legalista e oltranzista contro ogni opzione di negoziato mediante l’Unione Europea o altre entità, nazionali o sovranazionali, per trovare un’intesa dopo il referendum sull’indipendenza della Catalunya.

Mariano Rajoy

Lascia un commento