Milano. Mangiano spinaci Bonduelle e finiscono in ospedale

Brutta disavventura per una famiglia di Milano finita in ospedale per avere mangiato spinaci che provocavano allucinazioni. Il nucleo familiare si è recato al pronto soccorso dell’ospedale Fatebenefratelli. Si tratta di un sessantenne, della moglie di 55 anni e dei due figli di 16 e 18 anni. Tutti erano in preda a stati di confusione mentale e amnesia provocato dall’intossicazione alimentare. Dopo esser stati curati sono stati dimessi.

spinaci bonduelleDopo il malore, Bonduelle ha ritirato dal mercato alcune confezioni di spinaci surgelati in confezioni da 750 grammi per rischio chimico legato alla presenza nella verdura di alcune foglie di mandragora, un’erba considerata velenosa. Il rischio – precisa l’azienda – non ancora provato. Si tratta del lotto numero 15986504-7222 45M63 08:29, con scadenza agosto 2019. Il prodotto è stato distribuito in alcuni negozi della grande distribuzione del Nord Italia. Un altro caso di intossicazione alimentare è avvenuto lo scorso 5 settembre sempre a Milano. Un uomo era stato ricoverato in ospedale dopo avere mangiato degli spinaci a marchio “Buongiorno”.

 

Lascia un commento