Roma. Arrestato Massimo Nicoletti figlio del cassiere della Banda della Magliana

Arrestate dalla Guardia di Finanza di Roma quattro persone accusate di trasferimento fraudolento di beni al fine di eludere la normativa antimafia in materia di misure di prevenzione patrimoniali. I Finanzieri hanno sequestrato due società di capitali e le quote di una terza azienda, per un valore stimato di più di 5 milioni di euro.

Tra gli arrestati figura il pregiudicato Massimo Nicoletti. L’uomo di 53 anni è il figlio del noto Enrico Nicoletti, storico cassiere e “riciclatore” della “Banda della Magliana”.

Guardia di Finanza

Lascia un commento