I giovani milanesi aspirano a diventare SEO

Il mondo del web attrae. E’ utile. Fa girare l’economia. Ed è anche il settore più ambito tra i giovani a Milano. A certificarlo uno studio promosso da Sanpellegrino Campus portato avanti con metodologia web opinion analysis su trecento giovani che vivono in città. Il campione si riferisce a studenti ambosessi di età compresa tra i 18 e i 30 anni. E’ stato effettuato un monitoraggio sui social media, sui portali e le community frequentati dai giovanissimi, per verificare quali sono le aspettative verso il mondo del lavoro.

Milano: i professionisti del web

Le nuove leve meneghine che stanno per immettersi nel mondo del lavoro immaginano il loro futuro sempre più digitale. Il 24% del campione ritiene che le professioni del web siano le più appaganti sia sul piano della crescita personale e lavorativa sia sul fronte del guadagno. Il lavoro più ambito è il social media manager cui vanno il 56% delle preferenze, seguito a breve distanza da esperti SEO al 42%. Vogliono diventare analisti il 39% dei ragazzi e altrettanti esperti di e-commerce. I ragazzi di Milano non voglio più fare il commercialista, l’ingegnere o l’avvocato. Oltre alla passione per internet, lo studio rileva come i giovani temono che le professioni classiche siano vittime di un ricambio generazionale troppo lungo. Considerano il sistema come obsoleto e non in grado di innovarsi.

Professioni sul web: le ambizioni

I giovani del capoluogo lombardo ambiscono ad un’esperienza che li soddisfi dal punto di vista professionale per il 48%. Il 51% cerca un lavoro che gli faccia guadagnare parecchi soldi. Il 63% punta ad un’occupazione più concettuale che pratica. Quattro su dieci sono fiduciosi di trovare il lavoro a cui aspirano, quello per cui hanno studiato. Ben l’82% dei ragazzi intervistati desiderano conseguire l’autonomia e l’indipendenza. E’ un bel segnale in linea con una città dinamica come Milano che offre parecchi stimoli alle nuove generazioni. C’è chi punta a diventare la migliore agenzia seo Milano. Chiaramente ad essere quindi in prima pagina nella ricerca di Google sotto questa voce!

Non c’è neanche il desiderio di andare all’estero. I giovani si trovano bene a Milano e ritengono che il loro futuro lavorativo sia in città. Solo il 39% andrebbe fuori dall’Italia per via di una Nazione che offre ridotte occasioni a lungo termine. Il 58% non andrebbe all’estero. Le nuove professioni saranno influenzate – secondo i monitorati – dal web. Quindi si potrà operare in loco grazie anche alla presenza di prestigiose aziende. I ragazzi lombardi aspirano a diventare content manager o social media manager. Ambiscono a lavorare nella gestione creativa di contenuti per i profili e le pagine social di personaggi pubblici e aziende.

Diventare esperti di SEO

Chi studia materie più tecniche vuole specializzarsi nel mondo dell’Information Technology. I ragazzi vogliono diventare esperti di SEO. Aspirano ad aiutare le imprese ad indicizzare i propri portali sui motori di ricerca per essere individuati in modo più agevole dai navigatori. Il loro obiettivo è dare vita a siti di successo, di creare app o diventare analisti, professionisti in grado di analizzare gli andamenti dei mercati mediante le competenze in matematica ed in informatica. Tra le professioni anche l’influencer, coloro che fanno tendenza, che incidono sulle cose più cool e che modificano il rapporto tra consumatori ed aziende. Il web e le nuove figure professionali rappresentano per i giovani il presente e il futuro del loro lavoro.

Seo

9 su 10 da parte di 34 recensori I giovani milanesi aspirano a diventare SEO I giovani milanesi aspirano a diventare SEO ultima modifica: 2017-09-22T13:04:49+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento