Cesiomaggiore. Antonella Casanova morta avvolta dalle fiamme

Un terribile incidente a Cesiomaggiore è stato fatale per Antonella Casanova. La cinquantenne bellunese è morta avvolta dalle fiamme. In base ai rilievi dei Carabinieri di Feltre, la donna stava accendendo il fuoco nella stufa della cucina con l’alcol, quando un ritorno di fiamma ha fatto incendiare i suoi vestiti.

La Casanova non ha avuto modo di salvarsi. E’ deceduta per via delle ustioni su tutto il corpo. La vittima ha tentato di portarsi verso il rubinetto per spegnere il fuoco con l’acqua, ma non vi è riuscita. Il corpo carbonizzato è stato il figlio quindicenne al suo rientro da scuola.

Antonella Casanova

Lascia un commento