Irma devasta i Caraibi e punta sulla Florida che si prepara al peggio

Uno dei più potenti uragani mai registrati nell’Atlantico si è abbattuto sui Caraibi. Con venti che sfiorano i 300 km orari ha toccato terra a Barbuda, distruggendo il 95% delle abitazioni e uccidendo almeno una persona. Altri 6 morti si registrano a Saint Martin.

Per l’Onu l’impatto dell’uragano Irma potrebbe riguardare 37 milioni di persone. Per la prima volta in 7 anni si sono formati nell’Atlantico 3 uragani contemporaneamente: oltre a Irma, Jose e Katia.

Ora l’uragano punta sulla Florida che si prepara ad affrontare il peggio.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento