Gioia Tauro. In porto sequestrata cocaina in 49 panetti valore 10 milioni

Gli uomini dell’Agenzia delle Dogane e della Guardia di Finanza hanno trovato e posto sotto sequestro 52.7 kg di cocaina purissima nel porto di Gioia Tauro nel Reggino.

Lo stupefacente era occultato in un container proveniente dal Paraguay e diretto in Israele. La cocaina, suddivisa in 49 panetti, una volta immessa sul mercato avrebbe fruttato almeno 10 milioni di euro.

Si tratta dell’ennesimo sequestro di cocaina operato nello scalo reggino, al centro di traffici internazionali di stupefacenti, nonostante i serrati controlli da parte delle Forze dell’Ordine.

Lascia un commento