Crisi Atac. Accordo con i creditori sotto l’egida del tribunale

La sindaca Raggi alle prese con la crisi Atac. Il consiglio di amministrazione della società “ha individuato nel concordato preventivo in continuità la migliore soluzione alla crisi della società”. Via libera all’accordo con i creditori sotto l’egida del tribunale per salvare l’azienda del trasporto pubblico romana.

“Abbiamo compiuto il primo passo per il risanamento e rilancio della società”, ha commentato l’a.d. Paolo Simioni. Affidato l’incarico di advisor finanziario e Industriale alla società Ernst Young, “di supporto alla procedura di soluzione della crisi”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento