Pomezia. Cade dal tetto di un capannone morto un operaio

Infortunio mortale sul lavoro a Pomezia. Un romeno di 36 anni era al lavoro sul tetto di un capannone in via delle Monachelle 82, quando è precipitato nel vuoto. L’operaio è morto appena dopo l’arrivo dei soccorsi.

sicurezza lavoro

La vittima abitava a Pomezia. Era intento nelle pulizia delle grondaie, in un deposito di arredamento, quando ha messo il piede su un lucernaio in plastica, che si è rotto ed è precipitato nel vuoto per 7 metri finendo con il capo contro lo spigolo di un mobile.

Lascia un commento