A Venezia Timballo con protagonista l’attrice Maria Grazia Cucinotta

Girato a Campli, incentrato sul tema dell’integrazione, il cortometraggio Timballo del regista abruzzese Maurizio Forcella,  con un cast d’eccezione con attori come Maria Grazia Cucinotta e Ivan Franek, sarà proiettato venerdì primo settembre 2017 alla seconda edizione del concorso I Love GAI – Giovani Autori Italiani nell’ambito della 74esima Mostra del Cinema di Venezia, che si svolge dal 30 agosto al 9 settembre.

Cucinotta

Timballo

E’ tra i 18 cortometraggi scelti tra quelli di maggior successo dal comitato di selezione del concorso. La proiezione è in programma dalle 16,30 alle 19 nella Sala Palesinetti, nel Palazzo del Cinema. A seguire, nella sala Isola Edipo, Riva di Corinto, ci sarà la premiazione con la partecipazione della giuria composta da Francesco Bonsembiante, Géraldine Gomez, Giuseppe Piccioni e dal comitato di selezione composto da: Massimo Coppola, Andrea Purgatori e Mara Sartore.

Il corto Timballo è stato promosso dall’Associazione Itaca e dalla produzione cinematografica Officina Azzurra, in collaborazione con la Bro Company Napoli e Acciaierie Sonore e con il supporto del Comune di Campli e ARAN Cucine, ed è stato girato tra maggio e giugno del 2016 per la regia di Maurizio Forcella con un cast significativo e importante.

Per il 2018 è al vaglio la messa in onda del corto nelle emittenti nazionali e internazionali. Tra i riconoscimenti sinora ottenuti l’aver vinto il Bando MIBACT SIAE “SILLUMINA” 2016 – sezione Cinema. Al Salento Finibus Terrae di Conversano ha ottenuto il premio della giuria con questa motivazione: “Per la ricerca di un nuovo linguaggio, brillante e riuscito, di celebrare il rilievo e l’importanza dell’inclusione. La fusione di culture attraverso la commistione dei sapori, il valore dell’integrazione tramite il linguaggio del cinema”.

Lascia un commento