A Venezia Timballo con protagonista l’attrice Maria Grazia Cucinotta

Girato a Campli, incentrato sul tema dell’integrazione, il cortometraggio Timballo del regista abruzzese Maurizio Forcella,  con un cast d’eccezione con attori come Maria Grazia Cucinotta e Ivan Franek, sarà proiettato venerdì primo settembre 2017 alla seconda edizione del concorso I Love GAI – Giovani Autori Italiani nell’ambito della 74esima Mostra del Cinema di Venezia, che si svolge dal 30 agosto al 9 settembre.

Cucinotta

Timballo

E’ tra i 18 cortometraggi scelti tra quelli di maggior successo dal comitato di selezione del concorso. La proiezione è in programma dalle 16,30 alle 19 nella Sala Palesinetti, nel Palazzo del Cinema. A seguire, nella sala Isola Edipo, Riva di Corinto, ci sarà la premiazione con la partecipazione della giuria composta da Francesco Bonsembiante, Géraldine Gomez, Giuseppe Piccioni e dal comitato di selezione composto da: Massimo Coppola, Andrea Purgatori e Mara Sartore.

Il corto Timballo è stato promosso dall’Associazione Itaca e dalla produzione cinematografica Officina Azzurra, in collaborazione con la Bro Company Napoli e Acciaierie Sonore e con il supporto del Comune di Campli e ARAN Cucine, ed è stato girato tra maggio e giugno del 2016 per la regia di Maurizio Forcella con un cast significativo e importante.

Per il 2018 è al vaglio la messa in onda del corto nelle emittenti nazionali e internazionali. Tra i riconoscimenti sinora ottenuti l’aver vinto il Bando MIBACT SIAE “SILLUMINA” 2016 – sezione Cinema. Al Salento Finibus Terrae di Conversano ha ottenuto il premio della giuria con questa motivazione: “Per la ricerca di un nuovo linguaggio, brillante e riuscito, di celebrare il rilievo e l’importanza dell’inclusione. La fusione di culture attraverso la commistione dei sapori, il valore dell’integrazione tramite il linguaggio del cinema”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin