Zanica. Dopo la cena al Santuario incidente a Urgnano: morto Guido Ratti

Un terribile in via Basella a Urgnano è costato la vita all’artigiano Guido Ratti. Il bergamasco di 37 anni di Zanica lavorava come piastrellista insieme al padre nella ditta di famiglia.

Guido RattiRatti aveva cenato al ristorante “Il Santuario” e stava procedendo in moto verso Urgnano. Alla guida della sua Ducati Monster stava percorrendo via Basella quando, nell’affrontare la curva nei pressi del ristorante “Antico Mulino”, ha perso il controllo della moto ed è finito contro il cartello stradale che indica la curva.

Il trentenne è stato sbalzato dalla sella ed ha fatto un volo di 5 cinque metri sulla strada, mentre la moto ha finito la sua corsa nel campo. A notare quanto accaduto una coppia di suoi amici. Hanno visto che a terra c’era il cellulare con il portadocumenti. Dalla carta d’identità hanno capito che si trattava del loro amico.

9 su 10 da parte di 34 recensori Zanica. Dopo la cena al Santuario incidente a Urgnano: morto Guido Ratti Zanica. Dopo la cena al Santuario incidente a Urgnano: morto Guido Ratti ultima modifica: 2017-08-27T14:10:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento