Bruxelles. Somalo armato di machete aggredisce due militari

Attimi di paura a Bruxelles dove un uomo armato di machete ha aggredito due militari che hanno risposto aprendo il fuoco. L’aggressore versa in condizioni gravi. Si tratta di un somalo sulla trentina. Avrebbe gridato “Allahu Akbar“.

E’ successo venerdì sera nella zona di Boulevard Emile-Jacqmain. Sul posto sono intervenute le squadre speciali delle forze dell’ordine che hanno isolato la zona. I militari sono feriti in modo lieve.

Lascia un commento