Servizi all’infanzia del Comune di Milano: le nuove regole per i 33 mila bimbi

Ben 33 mila bambine e bambini si preparano ad un nuovo anno scolastico nei servizi all’infanzia del Comune di Milano. A tutte le loro famiglie è stata recapitata una comunicazione contenente le informazioni utili per frequentare asili nido e scuole dell’infanzia a seguito delle recenti novità normative sui vaccini.

vaccinazione bimbo

I bambini e le bambine devono essere in regola con le vaccinazioni per poter frequentare nidi, scuole dell’infanzia, sezioni primavera, centri prima infanzia, tempi per le famiglie e ludoteche. “Il Ministero della Salute ha predisposto una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che costituisce modulo di autocertificazione per le vaccinazioni: ve lo inviamo perché possiate prenderne visione e possiate stamparlo e portarlo debitamente compilato a partire dall’1 settembre e comunque entro e non oltre lunedì 11 settembre 2017 alla Segreteria della scuola dei vostri figli”. E’ quanto si legge nella missiva di palazzo Marino.

“La normativa nazionale – scrive la vice sindaco Anna Scavuzzo – prevede che, a partire dall’11 settembre, i bambini che non abbiano presentato il documento di autocertificazione non possano accedere ai servizi educativi”.

Le comunicazioni alle famiglie e tutta la modulistica necessaria sono disponibili e scaricabili dal sito del Comune di Milano e dalla pagina dell’ATS (ex ASL) di Milano Città metropolitana.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento