Rotterdam. Falso allarme terroristico: era solo un meccanico ubriaco

E’ psicosi terrorismo in mezza Europa al punto da fare annullare un concerto a Rotterdam. Nessun collegamento tra l’autista della camionetta spagnola con due bombole di gas e il terrorismo.

Il soggetto fermato è un meccanico. Mercoledì sera era ubriaco alla guida del suo veicolo nel quartiere dove doveva tenersi il concerto della band statunitense Allah-Las. Le bombole di gas che aveva a bordo dovevano servirgli per lavoro. Anche le perquisizioni a casa dell’uomo hanno dato esito negativo.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento