Uova contaminate. Sequestri ad Ancona e Viterbo

Sono oltre 92 mila le uova sequestrate dai Carabinieri del Nas ad Ancona e a Viterbo dopo lo scandalo della contaminazione con il Fipronil.

I sequestri riguardano 60 mila uova per consumo umano e 32 mila per alimentazione zootecnica. Sequestrati 3 capannoni per l’allevamento con 27 mila galline ovaiole e a un centro di imballaggio.

A Viterbo il sequestro ha interessato 53 mila uova per alimentazione umana e 15 mila galline. Ad Ancona 6 mila uova e 12 mila galline.

Lascia un commento