Barcellona. Dimessi due italiani che risultano tra i feriti

Al momento il bilancio delle vittime dell’attentato di Barcellona è stato aggiornato a 14 vittime di cui 2 sono connazionali. Si conosce l’identità di una delle due. E’ Bruno Gulotta, 35 anni di Legnano. L’altro sarebbe un italiano di 41 anni ma non si conoscono le generalità.

L’ambasciatore italiano conferma

Il diplomatico ha confermato la presenza delle due vittime e che tra i feriti dell’attacco sulle Ramblas risultano tre italiani, due dei quali sono già stati dimessi. Stefano Sannino ha dichiarato a Sky. “I tre feriti italiani sono stati ricoverati in ospedali di Barcellona, due sono già stati dimessi e l’altro ha riportato fratture ma la sua condizione di salute non è grave nè complessa”. La procura di Roma ha aperto un fascicolo.

Tra gli altri feriti vi sarebbero poi 26 cittadini francesi (11 dei quali in gravi condizioni) e quattro australiani; una australiana compare tra i dispersi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento