Roma. In un cassonetto di Villa Glori due gambe umane tagliate con una sega

Macabra scoperta vicino a piazza Euclide. Da un cassonetto per l’immondizia sono spuntati fuori i resti di un cadavere sezionato. Trovate 2 gambe tagliate con una sega e poi occultate.

cassonettiLa ragazza che ha fatto la scoperta in viale Maresciallo Pilsudski, nei pressi di Villa Glori, è stata colta da malore.

Essendoci solo le gambe, al momento non si può dare un nome alla vittima tramite impronte digitali. I due arti sembrano curati. La polizia sta verificando le denunce di scomparsa.

AGGIORNAMENTO

Roma. Gambe di donna nel cassonetto: c’è un sospetto

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma. In un cassonetto di Villa Glori due gambe umane tagliate con una sega Roma. In un cassonetto di Villa Glori due gambe umane tagliate con una sega ultima modifica: 2017-08-16T03:27:17+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento