Pistoia. Cadavere con siringa in testa davanti alle piscine Fedi

Orribile scoperta a Pistoia fatta da una donna che stava passeggiando con il cane nei giardinetti di fronte alle piscine Fedi, in via Panconi. La signora si è imbattuta in un uomo di 39 anni con una siringa infilzata nella testa.

I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri del Norm di Pistoia. I sanitari del 118 hanno solo potuto constatare il decesso del trentenne. Il decesso potrebbe essere stato provocato da un’overdose. La morte sarebbe avvenuta da poche ore. Disposta l’autopsia.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento