Scandicci in lacrime. Niccolò Ciatti è stato ucciso a Lloret de Mar

“Siamo sconvolti – ha dichiarato Sandro Fallani, sindaco di Scandicci -, è un episodio tremendo che ci ha toccato profondamente ed è necessario che si faccia chiarezza. Tutta la città e vicina ai familiari, faremo qualsiasi cosa per aiutarli, con l’affetto e con tutto il supporto necessario”. Il ragazzo fiorentino ucciso in Catalogna abitava nel quartiere di Casellina con la famiglia.

Niccolò Ciatti

Sul profilo Facebook di Niccolò Ciatti sono numerosi i messaggi di cordoglio da parte degli amici La Farnesina ha confermato “il decesso di un connazionale in Spagna a seguito di un’aggressione” e segue il caso con la massima attenzione.

Niccolò Ciatti, 22 anni, è stato aggredito in una discoteca a Lloret de Mar. La polizia è stata chiamata alle 3 del mattino per una rissa e quando gli agenti sono arrivati hanno trovato il giovane in gravi condizioni. Ricoverato in ospedale, il ragazzo è morto nella notte. Sotto accusa sono finiti tre russi di 20, 24 e 26 anni: tutti e tre sono stati arrestati.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento