Pyongyang pronta a bombardare la base americana di Guam

La minaccia è reale. Il regime nordcoreano minaccia di colpire con un lancio di missili la base militare USA nell’isola di Guam, nell’arcipelago delle Marianne. La minaccia arriva qualche ora dopo che Donald Trump ha affermato che “se Pyongyang continuerà con l’escalation della minaccia nucleare la risposta americana sarà fuoco e furia, come il mondo non ha mai visto”.

Kim Jong Un

Non è chiaro tuttavia se si tratti di una risposta diretta alle parole del presidente Usa o una reazione alle esercitazioni militari nella Corea del Sud.

Intanto Guam replica sostenendo che l’isola è al sicuro (leggi qui).

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento