13 Nazioni denunciano: “nel Venezuela c’è la dittatura”

Nella riunione di Lima 13 Nazioni americane hanno approvato una dichiarazione comune in cui si denuncia “l’interruzione dell’ordine democratico” in Venezuela e si dichiara “illegittima” l’Assemblea costituzionale promossa da Nicolas Maduro.

maduro

Il documento stato firmato dai rappresentanti di Argentina, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Costarica, Guatemala, Honduras, Giamaica, Messico, Panama, Paraguay e Perù.

Non si è fatta attendere la replica del Venezuela con tanto di accuse “all’imperialismo americano” (leggi qui).

Lascia un commento