Roma. L’universitaria Margherita Nardone morta a Saviore dell’Adamello

E’ morta lungo il sentiero tra il rifugio “Maria e Franco” e il Lissone a Saviore dell’Adamello (Brescia), Margherita Nardone, 24 anni, studentessa universitaria di Roma.

Margherita Nardone

La ragazza era con il fidanzato e un amico e stavano attraversando la zona del Passo Ignaga, ma è scivolata sul sentiero bagnato, precipitando nello strapiombo per 200 metri. Secondo la ricostruzione del Cnsas, era in corso un forte temporale e l’elicottero in una prima fase non è riuscito ad avvicinarsi. Solo al secondo tentativo è riuscito a recuperare il corpo.

Lascia un commento