Darfo. La vigilessa Elena Vianelli non ha lasciato alcun biglietto

Suicidio nel comando dei Vigili Urbani di Darfo (Brescia). La vigilessa Elena Vianelli ha atteso di essere sola e poi ha rivolto la pistola d’ordinanza contro sé stessa e si è sparata. L’agente di 49 anni è stata trovata morta da un collega nel primo pomeriggio giunto per effettuare il cambio turno. Vedendo che tutte le luci erano spente ha provato a telefonare all’agente in servizio. Ha sentito il cellulare squillare nella stanza vicino e ha trovato il corpo.

Misterioso suicidio

Elena Vianelli era separata da poco e non aveva figli. Non avrebbe lasciato alcun biglietto per spiegare le ragioni del suo gesto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Darfo. La vigilessa Elena Vianelli non ha lasciato alcun biglietto Darfo. La vigilessa Elena Vianelli non ha lasciato alcun biglietto ultima modifica: 2017-08-06T22:45:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento