Tentato omicidio di Roberto Azzurro: arrestato un brasiliano. Pista passionale

Roberto Azzurro, attore e regista napoletano, trapiantato a Benevento, è ricoverato all’ospedale Rummo. Le sue condizioni sono migliorate. Le ferite sono state suturate in un delicato intervento chirurgico.

Roberto AzzurroPer il tentato omicidio è stato fermato un brasiliano di 37 anni, abitante a Benevento, dove convive con un’italiana. L’attore di 53 anni e il trentenne si conoscevano e si sarebbero dati appuntamento nei pressi dello svincolo per Paupisi, lungo la SS 372. L’arresto è stato effettuato in Molise. Il brasiliano è adesso rinchiuso nel carcere di Benevento con le accuse di tentato omicidio, sequestro di persona e rapina. Non è al momento stato ritrovato il coltello.

Sulle cause dell’aggressione gli inquirenti mantengono il più stretto riserbo. Avanza l’ipotesi della pista passionale.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin