Ravenna. Quarantenne trovato senza vita nei Fiumi Uniti

Macabra scoperta da parte di alcuni pescatori che hanno rinvenuto il corpo senza vita di un uomo legato ad un sasso nei Fiumi Uniti di Ravenna. Il corpo era in stato di decomposizione. Trovato un documento. Il cadavere sarebbe di un russo di 49 anni che abitava a Ravenna con la famiglia, scomparso da un paio di giorni.

La Procura ha disposto un’autopsia per cercare di capire se si tratta di suicidio o di un omicidio. Il sasso era legato al corpo con una imbracatura che aveva i nodi anteriori. È possibile così che li abbia fatti lo stesso quarantenne e che si sia trattato di un suicidio.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento