Viaggiare in USA: cos’è l’ESTA e come richiederlo

L’ingresso all’interno degli Stati Uniti è regolamentato da alcune pratiche burocratiche che prevedono l’utilizzo dell’ESTA, acronimo di Electronic System for Travel Authorization che fa parte del Visa Waiver Program, il programma di viaggio senza visto.
Dunque, grazie a questa particolare autorizzazione è possibile fare un viaggio negli Usa senza dover richiedere un visto. Ciò consente di risparmiare sia tempo che denaro.
Si tratta di uno strumento attraverso il quale vengono fornite una serie di informazioni riguardanti la destinazione, la durata del soggiorno e la motivazione del viaggio.

esta usa

Questa autorizzazione va richiesta quando si ha intenzione di volare o navigare verso gli Stati Uniti per turismo, affari oppure se se si deve fare solamente scalo nel Paese. Si può fare la domanda ESTA comodamente online e, con questa, soggiornare nel Paese per un periodo non superiore ai 90 giorni, durante i quali non è consentito né cercare lavoro né lavorare.

La compilazione dell’ESTA dà inizio all’approvazione della presenza del soggetto sul suolo americano ed ha come scopo dichiarato quello di difendere la sicurezza del paese. Infatti, le informazioni inserite saranno poi successivamente studiate ed analizzate in modo tale da valutare se la persona che ha fatto richiesta possa essere considerata una minaccia ed un pericolo per gli Stati Uniti.
Per quanto riguarda le informazioni inserite, queste saranno protette da un sistema informatico complesso in grado riuscire a prevenire qualsiasi utilizzo non richiesto di questi dati o particolari azioni di pirateria.

Cosa fare se si hanno precedenti penali?

Non c’è motivo di preoccupazione. Durante la compilazione verrà chiesto se ci siano dei precedenti ed è necessario rispondere in maniera assolutamente sincera. Infatti, mentire potrebbe portare alla negazione dell’ESTA: l’intelligence americana analizzerà e valuterà l’autorizzazione basandosi anche su altre fonti oltre che sulle informazioni ricevute dal modulo.
Inoltre sarà molto importante specificare il tipo di reato eventualmente compiuto, quando si sia verificato e l’esposizione chiara degli elementi che delineano il profilo personale.
Per ottenere l’ESTA, quindi, è necessario essere assolutamente sinceri ed accurati nella compilazione in ogni punto.
Questo particolare tipo di documentazione, che va a sostituire in tutto e per tutto il visto, ha reso molto più semplice il soggiorno negli USA. L’ESTA è poi estremamente efficiente e rapido: il tempo calcolato per una risposta è di 72 ore, anche se spesso si riesce ad ottenere una risposta addirittura in meno di 24 ore.
A seguito della conferma del documento sarà possibile viaggiare sul suolo americano e godersi finalmente le vacanze in totale tranquillità.

9 su 10 da parte di 34 recensori Viaggiare in USA: cos’è l’ESTA e come richiederlo Viaggiare in USA: cos’è l’ESTA e come richiederlo ultima modifica: 2017-07-31T11:33:48+00:00 da Menford
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento