Giussago choc. Ventenne uccide la madre e ferisce il padre

Dramma familiare a Villanova di Giussago. Un ragazzo di 23 anni è ricoverato in psichiatria all’ospedale San Paolo di Milano dopo aver accoltellato il padre, rimasto leggermente ferito, a avere ucciso nei giorni precedenti la madre. Il corpo della donna è stato trovato dentro in un silos abbandonato.

_______________________________________________________________

Leggi qui gli sviluppi: “Villanova de’ Beretti. Marco Fiorentino strangola la madre Rosina Papparella e accoltella il padre

_______________________________________________________________

Sarà l’autopsia a dare una risposta definitiva. Il dramma sarebbe iniziato il 4 luglio. L’uomo di 54 anni dai carabinieri voleva denunciare la scomparsa della moglie. La sera di sabato 22 al culmine di una lite il figlio accoltella il padre ricoverato al San Matteo e il giovane bloccato e accompagnato all’ospedale San Paolo di Milano dove è stato sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio.

Dalla sua camera d’ospedale lunedì il ventenne ha confessato ai medici di avere ucciso la madre. Ore dopo ne è stato trovato il corpo.

Lascia un commento