Roma Monteverde. Luigi Biasini soffoca la moglie Mirella Fiaccarini poi si uccide

Drammatico omicidio suicidio in zona Monteverde a Roma dove Luigi Biasini, 78 anni, ha soffocato la moglie Mirella Fiaccarini (81 anni) con un sacchetto di plastica in testa e si è buttato dal quinto piano della loro abitazione in via Damaso Cerquetti.

omicidioIl corpo di Biasini è stato rinvenuto in strada, poco distante dalla rampa di un supermercato. I dirimpettai hanno avvisato le forze dell’ordine che hanno trovato il corpo della moglie per terra, con la testa avvolta in una busta di plastica.

Gli anziani erano molto malati. Il marito potrebbe avere ucciso la consorte dopo avere scoperto di essere malato e di non potersi prendere più cura della moglie che necessitava di assistenza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma Monteverde. Luigi Biasini soffoca la moglie Mirella Fiaccarini poi si uccide Roma Monteverde. Luigi Biasini soffoca la moglie Mirella Fiaccarini poi si uccide ultima modifica: 2017-07-14T17:27:41+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento