Potenza. Multa da 25 a 500 euro per chi va con le prostitute

Ordinanza anti prostituzione del sindaco Dario de Luca che ha imposto alcuni divieti per 4 strade periferiche di Potenza, rione Bucaletto, il parco di Montereale e la villa comunale di Santa Maria. L’ordinanza sindacale è valida sino al prossimo 31 ottobre. Le vie interessate sono nella zona industriale di Potenza: via della Siderurgica, via dell’Elettronica, via della Chimica e via della Fisica.

L’ordinanza

prostituteViene fatto divieto a veicoli e pedoni “di arrestarsi o fermarsi, anche temporaneamente”, per avere rapporti con persone che abbiano “atteggiamenti coerenti» all’attività di prostituzione”; di adescare “o di esercitare l’attività di meretricio”; “di sostare ed occupare prolungatamente gli spazi pubblici delle vie interessate, senza causa o motivo, con modalità che possono incidere negativamente sulla libera e corretta fruizione degli spazi da parte della collettività, e renderne difficoltoso o pericoloso l’accesso”. Le sanzioni previste vanno da 25 a 500 euro. E’ previsto che “entro il 31 ottobre vengano valutati gli effetti e l’efficacia dell’ordinanza”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento