Velletri. Morti il calciatore Simone De Marzi e il carabiniere Carmelo Ponzio

Sinistro mortale sulla Cisterna-Campoleone tra Velletri e Latina. Nell’impatto hanno perso la vita il calciatore Simone De Marzi, 18 anni, e il vice brigadiere dei carabinieri Carmelo Ponzio, catanese di 44 anni, residente a Pomezia, in servizio a Roma. A scontrarsi sono state una moto e una Lancia Y, che viaggiavano in senso opposto.

Simone De Marzi

La moto è finita nell’abitacolo dell’auto. I due mezzi hanno preso fuoco. Sia per il giovane in auto, sia per il carabiniere sulla sua Yamaha, non c’è stato nulla da fare. Il vice brigadiere era in servizio a Roma al Nucleo investigativo dell’Arma e stava seguendo un corso alla Scuola Marescialli e Brigadieri a Velletri.

Stava rientrando a casa a Pomezia dove lo attendevano la moglie e il figlio di 8 anni. Il ragazzo, militante nella squadra Nuova Vjs Velletri, stava percorrendo quella strada in direzione di Velletri.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento