Nessun cittadino europeo dovrà lasciare Londra con la Brexit

A tutti verrà data la possibilità di regolarizzare il proprio status. La premier Theresa May al vertice dei leader europei anticipa la proposta per garantire i diritti degli oltre 3 milioni di cittadini Ue in Regno Unito.

May

La May ha spiegato che intende dare la più ampia certezza ai cittadini Ue che al momento vivono in Gran Bretagna, precisando che il Governo non vuole cacciare nessuno e non vuole separare le famiglie. Per questo verrà data a tutti l’opportunità di regolarizzarsi: tutti i cittadini europei residenti da almeno 5 anni verrà data la residenza con pieni diritti.

Avranno sanità, istruzione, benefit e pensioni come se fossero inglesi. La premier ha chiarito che gli europei saranno soggetti alla legge Ue fino a che il Paese non sarà uscito. Ha avvertito che la reciprocità è vitale: la sua proposta sarà valida solo se gli stessi diritti saranno riconosciuti agli inglesi residenti nell’Ue.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nessun cittadino europeo dovrà lasciare Londra con la Brexit Nessun cittadino europeo dovrà lasciare Londra con la Brexit ultima modifica: 2017-06-23T03:11:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento