Isabella Noventa. 30 anni di carcere a Freddy Sorgato e la sorella Debora

Il tribunale di Padova ha condannato a 30 anni di carcere, con rito abbreviato, Freddy e Debora Sorgato per l’omicidio di Isabella Noventa. All’amica Manuela Cacco 16 anni e 10 mesi.

I tre erano accusati di omicidio premeditato e occultamento di cadavere dell’impiegata padovana di 55 anni scomparsa il 15 gennaio 2016, il cui corpo non è mai stato trovato. L’uomo era l’ex fidanzato della Noventa. Il pm Giorgio Falcone aveva chiesto l’ergastolo per i fratelli Sorgato e 16 anni e 8 mesi per la Cacco.

Isabella Noventa

La ricostruzione dell’accusa è stata accolta solo in parte mentre è stato ritenuto credibile il racconto della Cacco, secondo la quale l’esecutrice materiale dell’omicidio è stato Debora Sorgato con due colpi di mazzetta sferrati ad Isabella mentre si trovava nella cucina della villetta di Freddy Sorgato. Secondo il racconto della Cacco, poi Isabella veniva strangolata e infilata in un sacchetto dell’immondizia gettato in un luogo ignoto dai due fratelli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Isabella Noventa. 30 anni di carcere a Freddy Sorgato e la sorella Debora Isabella Noventa. 30 anni di carcere a Freddy Sorgato e la sorella Debora ultima modifica: 2017-06-22T21:11:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento